Menu Chiudi

Come pagare la tassa forfettaria in ritardo

Il giorno 16 Febbraio è scaduto il termine per il versamento dell’imposta sostitutiva di 100,00 € prevista per i redditi che derivano dalla vendita, occasionale, di funghi e tartufi. Se non avete eseguito il pagamento entro il termine non c’è da preoccuparsi. Si può comunque effettuarlo anche dopo la scadenza attraverso la procedura del ravvedimento operoso. Questa consente di poter versare la tassa pagando una sanzione in misura ridotta.

Come fare

Il pagamento può essere effettuato riempiendo un modulo F24 ordinario, come nell’immagine sottostante:

Esempio modello F24 ordinario per versare il ravvedimento operoso

Per quanto riguarda gli importi da inserire potete far riferimento alla tabella sottostante. Questa si aggiorna giorno per giorno e restituisce le somme da indicare nelle caselle alla data odierna:

Se non sapete come compilare il modulo F24 elide per i 100,00 € vi rimandiamo all’articolo che abbiamo pubblicato in merito:

VERSAMENTO TESSERINO E TASSA FORFETTARIA

Condividi